Errore

  • warning: unlink(sites/default/files/addthis/addthis_widget.js): Permission denied in /home/racnet/public_html/includes/file.inc on line 471.
  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/views.module on line 879.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 589.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 589.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_boolean_operator::value_validate() should be compatible with views_handler_filter::value_validate($form, &$form_state) in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter_boolean_operator.inc on line 149.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 135.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 135.
  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/views.module on line 879.
  • strict warning: Declaration of views_handler_field_comment::init() should be compatible with views_handler_field::init(&$view, $options) in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/modules/comment/views_handler_field_comment.inc on line 50.
  • strict warning: Declaration of views_handler_field_comment_username::init() should be compatible with views_handler_field::init(&$view, $options) in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/modules/comment/views_handler_field_comment_username.inc on line 48.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_node_status::operator_form() should be compatible with views_handler_filter::operator_form(&$form, &$form_state) in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/modules/node/views_handler_filter_node_status.inc on line 14.
  • warning: Creating default object from empty value in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/modules/comment/views_handler_field_comment_username.inc on line 33.
  • warning: Creating default object from empty value in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/modules/comment/views_handler_field_comment_username.inc on line 33.
  • warning: Creating default object from empty value in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/modules/comment/views_handler_field_comment_username.inc on line 33.
  • warning: Creating default object from empty value in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/modules/comment/views_handler_field_comment_username.inc on line 33.
  • warning: Creating default object from empty value in /home/racnet/public_html/sites/all/modules/views/modules/comment/views_handler_field_comment_username.inc on line 33.
Ago
18

La prima volta con mamma

By Claudio // // 7 Commenti // letto 11777 volte
La prima volta con mamma - Racconti Incesto

Questa che vi racconto è una storia accaduta un po’ di tempo fa. Era una caldissima estate e io mi trovavo solo in casa.
Mio padre era all’estero per lavoro e mia madre era fuori in ufficio. Fiducioso di essere solo in casa per diverse ore mi ero seduto sul divano davanti alla TV con un bel DVD porno. Mi ero quindi abbandonato sui cuscini osservando un bellissimo pompino di una bionda mozzafiato.

Ero preso dalla scena e intorpidito dal caldo e non mi accorsi che mia madre era rientrata prima del tempo. Mi trovò così davanti alla TV e io feci appena in tempo a cambiare canale prima che mi vedesse. Meno male che non avevo deciso di tirare fuori il mio cazzo già duro per farmi una sega! Mia madre mi salutò dicendomi che era uscita prima per problemi tecnici in ufficio. Era contenta di poter stare un po’ insieme a me dal momento che era sempre fuori per lavoro e inoltre era una periodo che le cose non andavano tanto bene con mio padre.

Si sedette di fianco a me accaldata e mi chiese cosa stavo guardando. “Giravo un po’ fra i canali, niente di speciale”, le risposi con fare annoiato. Lei però aveva visto che il lettore DVD era acceso e giocando un po’ con me cercò di capire cosa stavo nascondendo. “Stavi guardando un bel film?”, mi chiese ammiccante. Non feci in tempo a dire una parola che prese in mano il telecomando e sulla TV apparve la scena che avevo interrotto. Ora la bionda era inginocchiata a pecorina. Rimasi di sasso non sapendo cosa dire o fare. Mia madre non sembrava turbata e mi accarezzò la guancia. “Guarda che non ti devi preoccupare”, mi disse. “Alla tua età è normale vedere queste cose”.
Io, che avevo compiuto da poco 18 anni, ero imbarazzato e non sapevo cosa dire. Allora mia madre si alzò in piedi. “Continua pure a guardare il film, tesoro…anzi, vado a mettermi qualcosa di comodo e lo guardiamo insieme, vuoi?”, aggiunse lasciandomi completamente di stucco. “Mah…”, riuscii a biascicare. “Niente mah!”, sentenziò lei. “Arrivo subito”. Passò qualche minuto e io ero completamente perso nei miei pensieri, eccitato per la situazione non sapendo la piega che di lì a poco avrebbe preso la situazione. Lei tornò con una maglietta larga e senza maniche e un paio di pantaloncini e si sedette di fianco a me. I suoi lunghi capelli erano sciolti sulle spalle e io mi accorsi subito che sotto non indossava il reggiseno. “Fai ripartire il film, tesoro!”, mi disse. “Sono curiosa di sapere come va avanti.

Per qualche minuto guardammo in silenzio la bionda che se lo faceva mettere nel culo mentre succhiava un bel cazzo duro. Di lì a poco mia madre mi chiese se mi eccitava guardare quelle immagini. Io, che mi ero un po’ rilassato, le risposi che in fin dei conti era così. Allora lei mi disse se aveva mai pensato di fare qualcosa di simile. “Beh, no…”, riuscii solamente a dire. “Guarda che non devi aver paura, sei un bel ragazzo e sicuramente avrai già qualche mica che ti piace”, dicendo questo si era avvicinata e mi aveva appoggiato una mano sulla gamba.
“Sai, ogni tanto ti guardo e vedo che ti sei fatto un bell’ometto”, aggiunse ammiccando e notando che sotto i pantaloni il mio cazzo era diventato durissimo. “Vedo che anche una signora più grande come me ti fa effetto”, disse sorridendo.

Io ero in estasi, la sentivo vicina, seminuda e con la sua mano che pian piano risaliva lungo la mia gamba. In un attimo la sentii appoggiata sul mio pacco e cominciai a sospirare. “Forse non dovrei dirtelo, ma ti confido che ogni tanto penso di toccarti per vedere se sei cresciuto bene!”, scherzò, ma nel frattempo mi stava sbottonando i pantaloni. Dopo avermi anche tirato giù la cerniera si avvicinò al mio viso. “Posso toccarti, amore?”, mi disse e immediatamente cominciò a baciarmi. La sua lingua penetrò fra le mie labbra cercando la mia. Dopo averla trovata cominciò a succhiarla avidamente. Nel frattempo le sue mani avevano completamente aperto i pantaloni e pian piano me listava sfilando. Dopo avermeli tolti si avventò con foga sui miei slip e me li abbassò alle caviglie togliendomeli. Il mio cazzo svettava duro fra le mie gambe e la sua mano lo raggiunse immediatamente cominciando scappellarlo. Io mi tolsi la maglietta rimanendo completamente nudo e quindi cominciai a sfilarle la sua.

Lei non oppose resistenza e io mi trovai davanti i suoi seni dritti con i capezzoli duri e rossi. Dopo avermi scappellato per bene si alzò e si tolse i pantaloncini rimanendo nuda. Io rimasi ad ammirare i peli della sua figa. Lei si sedette e cominciò a baciarmi sul petto scendendo fino all’ombelico. Poi senza alzare la testa si inginocchiò davanti a me e mi guardò dritto negli occhi. La sua testa si volse quindi verso al punta del mio cazzo e le sue labbra si chiusero avide intorno alla mia cappella.
Non ci potevo credere, mia madre me lo stava succhiando. La sua testa andava su e giù prendendolo tutto in bocca fino in fondo. Sentivo la sua lingua lungo tutto il cazzo mentre con la mano me lo accarezzava. Stavo godendo come un matto e il mio cazzo era durissimo. Lo sentivo gonfio di sborra e non sapevo cosa fare. Non ebbi modo di decidere e in poco tempo mia madre si accorse che stavo per venire.
Io non resistetti più e le sborrai in gola mentre lei se lo spingeva tutto dentro, ingoiando lo sperma che stava schizzando copioso. Si allontanò giusto in tempo per ricevere gli ultimi schizzi sulle labbra. Ingorda leccò tutto quello che era rimasto guardandomi negli occhi. “Il tuo sperma è buonissimo, tesoro”, mi disse mentre si rialzava e si sedeva di fianco a me. Io ero esausto e non sapevo che quella sarebbe stata la prima di tante occasioni simili.

Commenti

Ritratto di King!
Ritratto di King!
Inserito da King! (non verificato) il Ven, 08/20/2010 - 16:54.

Non sono un amante del genere incesto ma devo ammettere che non potuto fare a meno di eccitarmi leggendo ll tuo racconto.

Scriverai qualcos'altro?

Ritratto di bubbi
Ritratto di bubbi
Inserito da bubbi (non verificato) il Sab, 09/11/2010 - 19:33.

bel racconto...anke la mia prima volta con mia mamma fu con un pompino..con ingoio...bellissimo

Ritratto di master24
Ritratto di master24
Inserito da master24 (non verificato) il Ven, 10/15/2010 - 14:25.

email.p@katamail.com ciao ragazzi se volete potete contattarmi al mio indirizzo io cerco situazioni simili sono un master se volete possiamo scoparci la vostra mamma vi aspetto

Ritratto di barnaba
Ritratto di barnaba
Inserito da barnaba (non verificato) il Sab, 01/22/2011 - 15:22.

siete fortunati io avrei voluto ma non ho mai potuto

Ritratto di f_ranky
Ritratto di f_ranky
Inserito da f_ranky (non verificato) il Ven, 03/04/2011 - 18:30.

ragààààà ma nessuno se scopato una zia???

Ritratto di Luca
Ritratto di Luca
Inserito da Luca (non verificato) il Mar, 04/26/2011 - 09:17.

anche a me piacerebbe scopare con mia madre

Ritratto di made
Ritratto di made
Inserito da made (non verificato) il Ven, 04/29/2011 - 15:24.

bella ma io ho leccato la figa di mia nonna